Salute per il pianeta

Sappiamo di avere la responsabilità, e l'opportunità, di accelerare e migliorare il nostro impatto sulle persone e sul pianeta. Negli ultimi anni abbiamo compiuto importanti progressi, raggiungendo l'obiettivo di conferire zero rifiuti in discarica dalle nostre strutture. Stiamo anche riducendo le nostre emissioni dirette di gas serra attraverso l'energia rinnovabile e l'efficienza energetica, facendo passi da gigante nella riduzione degli scarti alimentari e di altro tipo in tutti i nostri 126 impianti di produzione nel mondo.

Anche se continuiamo a migliorare l'impatto ambientale delle nostre operazioni dirette, ci rendiamo conto che la porzione più consistente del nostro impatto sul pianeta proviene dalla nostra estesa catena di approvvigionamento. Ad esempio, circa i tre quarti delle nostre emissioni di gas serra provengono dalle pratiche agricole e dai cambiamenti nell'uso dei terreni legati alla coltivazione degli ingredienti necessari per realizzare i nostri prodotti. I motori che muovono il business globale - le nostre catene di approvvigionamento - sono in difficoltà e ci stiamo attivando per trasformarli.
 
Dopo un'attenta analisi del nostro impiego di risorse nell'intera catena del valore (dalle aziende agricole alle aziende di lavorazione, fino ad arrivare alle tavole delle famiglie), abbiamo ora una migliore comprensione del nostro impatto sul pianeta, in particolare del modo in cui la nostra attività influisce sui cambiamenti climatici, sulla carenza idrica e sull'utilizzo del territorio. Abbiamo anche un piano per affrontare questi problemi, sia internamente che attraverso la partecipazione a programmi quali Champions 12.3, che mira ad accelerare l'avanzamento verso il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.
 
La scienza è chiara e abbiamo quindi fissato obiettivi ambiziosi nelle azioni a favore del clima, nella gestione del territorio e nell'amministrazione delle risorse idriche, per realizzare la nostra visione di un pianeta sano abitato da persone in salute. Ci stiamo muovendo per affrontare questi problemi nelle catene di approvvigionamento chiave delle materie prime (cacao, riso e menta, di cui parliamo tantissimo, oltre a olio di palma, carne bovina, carta e cellulosa, soia e prodotti caseari) in tutto il mondo.

Climate Action

Humanity’s greenhouse gas (GHG) emissions have changed the composition of our atmosphere, and people around the world are beginning to feel the effects, from increased average and extreme temperatures, to changes in rainfall patterns, to more-severe and less-predictable storms.

Science suggests that to avoid the most dire consequences, we need to limit global warming to less than the 2 degrees Celsius threshold outlined in the International Paris Agreement on climate change. To help do our part, we’ve set a goal to reduce the total GHG emissions across our value chain by 27 percent by 2025 and 67 percent by 2050 (from 2015 levels).

Gestione responsabile delle risorse idriche

Il problema della carenza d'acqua affligge il 40% delle persone di tutto il mondo e questa percentuale è destinata a salire con la continua crescita demografica. Il settore agricolo rappresenta il più grande consumatore di acqua, per cui, per gestire questa risorsa essenziale in modo sostenibile, dobbiamo concentrarci sui prodotti che vengono coltivati nelle nostre filiere produttive, come vengono coltivati e dove vengono coltivati.

Land Use

We rely on farmers around the world for raw materials like rice, cocoa and vanilla every day. Over the course of hundreds of years, agricultural innovations have helped boost farmers’ yields to help feed the earth’s growing population, but at the same time, those advances have brought forth new challenges for agriculture, including degrading soil quality, fertilizer and pesticide runoff, and the effects of climate change.

These challenges require action to sustain land for future productive use and to preserve biodiversity, habitats and natural resources. 

Trasparenza e misurazione

Continuiamo a elaborare politiche, sistemi e piani d'azione che contribuiscono a realizzare i nostri obiettivi di sostenibilità in ogni ambito, dalle energie rinnovabili, alla deforestazione e all'uso dell'acqua.

Sustainable Packaging

Packaging is at the center of all Mars products, from keeping products safe in transportation and preserving freshness to distinguishing our brands. Mars understands the importance of packaging, which is why we plan to use 100 percent recyclable packaging by 2025.

To achieve our goal, we will change more than just the physical packaging. Mars will encourage consumers to dispose of their packaging responsibly. In addition, we will work to change recycling infrastructure by developing a plastic sorting facility to allow for proper recycling for more than 90 percent of after-use plastic.