Il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo indice il fondo "The Lion's Share"
Il fondatore Finch e il socio fondatore Mars insieme per il benessere degli animali e per fronteggiare la crisi nella salvaguardia della fauna selvatica
  • IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CANNES SULLA CREATIVITA' HA OGGI PRESENTATO IL FONDO "THE LION’S SHARE", CHE VEDE MARS ADERIRE COME SOCIO FONDATORE. PROGETTO FONDATO E LANCIATO DALLA SOCIETÀ DI PRODUZIONE FINCH
  • IL FONDO HA COME OBIETTIVO LA RACCOLTA DI 100 MILIONI DI DOLLARI ALL'ANNO, PER TRE ANNI CONSECUTIVI
  • INVITA I PIÙ GRANDI INSERZIONISTI DEL MONDO A CONTRIBUIRE CON UNA PICCOLA PERCENTUALE DEI PROVENTI PUBBLICITARI GENERATI DAGLI SPOT CON ANIMALI
  • L'AMBASCIATORE SPECIALE DI LION'S SHARE, SIR DAVID ATTENBOROUGH, SOLLECITA LE AZIENDE A "FARE UN PASSO AVANTI" E A IMPEGNARSI MAGGIORMENTE PER TUTELARE LA SALUTE DEL PIANETA

CANNES (21 giugno 2018) - In data odierna, il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP), FINCH e il socio fondatore Mars Incorporated hanno annunciato un'iniziativa finalizzata a cambiare la vita degli animali in tutto il mondo, chiedendo agli inserzionisti di contribuire alla salvaguardia e al benessere degli animali con una parte dei proventi derivanti dalle campagne pubblicitarie.

L'iniziativa, un fondo che prende il nome di The Lion's Share, prevede che i sostenitori contribuiscano con lo 0,5% della spesa per ogni spot pubblicitario in cui viene utilizzato un animale. Questi fondi saranno utilizzati per aiutare gli animali e tutelare il loro habitat. Mars è il primo partner pubblicitario di The Lion's Share.

"Gli animali sono presenti nel 20% di tutte le pubblicità che vediamo. Eppure, non sempre ricevono il sostegno che meritano. Almeno fino ad ora". ha commentato Sir David Attenborough, ambasciatore speciale di The Lion's Share.

"The Lion's Share è la dimostrazione che se oggi diamo un piccolo contributo, abbiamo l'opportunità di produrre un cambiamento senza precedenti per il futuro", ha aggiunto Sir David.

Il fondo, che sarà ospitato dall'UNDP, mira a raccogliere 100 milioni di dollari all'anno, per tre anni, investendo il denaro in una serie di programmi per la salvaguardia della fauna selvatica e il benessere degli animali, da attuare a cura delle Nazioni Unite e delle organizzazioni della società civile. Tra gli altri partner figurano il network pubblicitario BBDO e la società leader di misurazione dell'audience televisiva Nielsen.

"In questo momento, gli animali selvatici e il loro habitat si trovano in una situazione di grave emergenza. Perdiamo specie animali a un ritmo inaudito, stimato a 1000 volte il tasso di estinzione naturale. The Lion's Share è un concetto tanto innovativo quanto semplice, che influirà concretamente sul futuro degli animali, sul loro habitat e sul nostro pianeta", ha dichiarato Achim Steiner, amministratore dell'UNDP.

Andrew Clarke, Chief Marketing e Customer Officer presso il socio fondatore Mars, sostiene che il fondo rappresenta un potente strumento, che consentirà alle aziende di lasciare un'eredità destinata a durare nel tempo. Clarke ha dichiarato: "The Lion's Share rappresenta il tipo di impresa ambiziosa da intraprendere per assicurarci di garantire un pianeta sano in cui tutti, animali compresi, possano vivere bene. Secondo Mars, si tratta di un ulteriore passo avanti per realizzare gli impegni assunti con il programma "Sustainable in a Generation Plan".

"La salvaguardia della fauna selvatica ci sta molto a cuore e il mantenimento della biodiversità è assolutamente necessario per il nostro pianeta. Anche gli animali che vivono in prossimità delle nostre case hanno bisogno del nostro aiuto. Esortiamo le altre aziende e gli altri brand ad aderire a The Lion's Share affinché si possa creare un movimento che consenta di fronteggiare questi problemi di importanza cruciale", ha aggiunto Clarke.

Rob Galluzzo, fondatore di FINCH, che insieme al regista Christopher Nelius ha dato inizio all'idea, si è così espresso: "Nove dei 10 animali più famosi che si vedono negli spot pubblicitari sono in pericolo o a rischio, e non sempre ricevono il sostegno che meritano. In effetti, di solito è il contrario. Christopher ha lanciato quest'idea straordinaria per risolvere questo problema e noi di FINCH abbiamo deciso di renderla possibile. Abbiamo collaborato con Clemenger BBDO per rendere possibile la realizzazione di questo progetto".

Il fondo si avvale di un comitato direttivo congiunto che si occuperà della definizione dei programmi prioritari.

The Lion's Share contribuirà al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile, un appello universale dell'ONU per mettere fine alla povertà e proteggere il pianeta. Aiutare gli animali e preservare il loro habitat è fondamentale per raggiungere gli obiettivi 14 e 15, che sono rispettivamente: Vita sott'acqua e Vita sulla terra.

"In quanto esseri umani, è nostra responsabilità tutelare tutte le forme di vita sul nostro pianeta", ha dichiarato l'attore e ambasciatore dell'UNDP, Nikolaj Coster-Waldau, che a Cannes ha dato il via al lancio del Lion's Share Fund con un'intervista insieme alla prima unità antibracconaggio femminile del Sudafrica, le Black Mambas.

Ha poi aggiunto: "Non possiamo raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dall'ONU e dai leader mondiali, volti a proteggere il futuro e a garantire il benessere di tutti gli esseri umani, se non preservando gli habitat naturali di tutti gli esseri viventi, dalla fauna selvatica alla vita marina".

Collette Ngobeni, dell'unità Black Mambas, ha precisato: "The Lion's Share è un'iniziativa entusiasmante, perché ha un enorme potenziale che può contribuire alla conservazione delle origini, esattamente come facciamo noi, che lavoriamo ogni giorno con impegno per combattere il bracconaggio e sostenere alcune delle specie più minacciate al mondo, e non vediamo l'ora di essere supportati da The Lion's Share".

Per foto e B-roll, tra cui un videomessaggio di Sir David Attenborough, consultare la pagina: bit.ly/lionassets

Contatti:

Adam Cathro, UNDP, +33 6 08 88 5774, [email protected] 
Anjali Kwatra, UNDP, +1 917 348 8323, [email protected] 
Denise Young, MARS, +1 973 691 3536, [email protected] 
Kimberly West, MARS, +1 973 691 3536, [email protected]

Note per gli editori:

Informazioni sul Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (UNDP)
Il programma UNDP coopera a fianco di soggetti di ogni ordine e livello sociale al fine di aiutarli a creare delle nazioni in grado di resistere alle situazioni di emergenza. Inoltre, il programma favorisce e sostiene quel tipo di sviluppo in grado di migliorare la qualità di vita di ogni essere vivente. A livello locale siamo presenti in quasi 170 paesi e territori, in cui offriamo una prospettiva globale e una visione del contesto territoriale utili a migliorare le condizioni di vita e a creare delle nazioni solide.

Per ulteriori informazioni sul programma UNDP, visita undp.org.

Informazioni su Mars Incorporated

Mars è un'azienda a conduzione familiare che vanta oltre un secolo di storia e offre prodotti e servizi di vario genere, rivolti alle persone e agli animali domestici. Con un fatturato di oltre 35 miliardi di dollari, l'azienda rappresenta una realtà globale che produce alcuni dei marchi più amati al mondo: M&M’s®, SNICKERS®, TWIX®, MILKY WAY®, DOVE®, PEDIGREE®, ROYAL CANIN®, WHISKAS®, EXTRA®, ORBIT®, 5™, SKITTLES®, UNCLE BEN’S®, MARS DRINKS e COCOAVIA®. Mars fornisce anche servizi veterinari che comprendono le cliniche per animali BANFIELD®, Blue Pearl®, VCA® e Pet Partners™. Mars, la cui sede centrale si trova a McLean, in Virginia, opera in più di 80 paesi. I Cinque Principi di Mars sono fonte di ispirazione per gli oltre 100.000 Associati, perché ogni giorno si possa generare un valore aggiunto per tutti i partner dell'azienda e raggiungere uno sviluppo di cui tutti sono orgogliosi. Tali Principi sono: Qualità, Responsabilità, Reciprocità, Efficienza e Libertà.

Per ulteriori informazioni su Mars, visita www.mars.com Unisciti a noi su Facebook ,TwitterLinkedIn, Instagram YouTube.

Informazioni su FINCH

FINCH è un'azienda di produzione costituita da cineasti, artisti e ingegneri che lavorano incrociando narrazione, intrattenimento e tecnologia, e sono convinti della loro capacità di influenzare la cultura grazie a un lavoro che li rende orgogliosi. Finch ha sedi a Sydney, Melbourne e Auckland. L'azienda realizza documentari, esperienze dal vivo, spot televisivi, lungometraggi e contenuti digitali. Detiene più di una dozzina di brevetti, sviluppa attivamente e concede in licenza prodotti e novità che si spingono oltre i confini dello storytelling tradizionale. Fondata nel 2011, ha ricevuto i riconoscimenti più prestigiosi del settore pubblicitario tra cui i Gold Cannes Lions, una D&AD Black Pencil e diverse Yellow Pencil.

Per ulteriori informazioni su FINCH, visita finchcompany.com. Unisciti a noi su Facebook, LinkedIn Instagram.

INFORMAZIONI SU CLEMENGER BBDO MELBOURNE:

Clemenger BBDO Melbourne è una delle agenzie australiane più grandi e maggiormente creative, nominata l'agenzia più creativa al mondo ai Cannes Lions e da D&AD; l'agenzia più produttiva della regione negli ultimi 12 mesi, all'APAC Effies. Appartenente alla rete globale BBDO, il mantra dell'agenzia è "
Il lavoro. Il lavoro. Il lavoro". Per ulteriori informazioni sull'agenzia, visita: www.clemengerbbdo.com.au.

Informazioni su Nielsen

Nielsen è una società globale che si occupa di gestione dei risultati aziendali e fornisce un quadro completo di ciò che i consumatori guardano e comprano (Watch and Buy). Grazie all'integrazione con le informazioni relative ai segmenti Watch and Buy e ad altre fonti di dati, Nielsen mette a disposizione dei propri clienti sia misurazioni di altissimo livello che analisi in grado di migliorare le prestazioni aziendali. Nielsen è un'azienda S&P 500 e opera in più di 100 paesi, con una copertura che raggiunge oltre il 90% della popolazione mondiale.

Per ulteriori informazioni, visita nielsen.com.